Ogni anno, la comunitá si ritrova per giornate e serate all’insegna del buon cibo, della convivialitá, dalla musica e del divertimento. In questa pagina trovi una breve descrizione degli eventi in programma per l’estate 2021.

Festa patronale - 17 Luglio 2021

In occasione della festa patronale della Madonna del Carmelo, la comunita’ si ritrova per una serata all’insegna del divertimento, presso il capannone della Pro Loco.

  • Dalle ore 17, struttre gonfiabili e toro meccanico per bambini e adulti.
  • Dalle ore 17, pony per i bimbi che vogliono provare a sentirsi cowboy.
  • Cena in stile Country con hamburger, hot dogs e patatine, su due turni (18.45 e 20.30) o da asporto – solo su prenotazione.
  • A partire dalle 21, intrattenimento musicale e ballo in compagnia degli amici della compagnie country dance VdA.

PRENOTA QUI

Faló - 31 Luglio 2021

Falò serale con musica, presso l’area Pic-Nic Foncey, a partire dalle 21.00. Per informazioni 328 1373718.

PRENOTA QUI

Fiha di Civet - 7 Agosto 2021

Tradizionale sagra enogastronomica con succulenti piatti di civet di camoscio preparati dai volontari della Pro-Loco, presso il capannone della Pro Loco.

  • Cena a base di polenta e spezzatino di camoscio su due turni (18.45 e 20.30) e asporto. – solo su prenotazione.
  • Dalle ore 22, animazione musicale e ballo.

PRENOTA QUI

Pan Ner - 13 Agosto 2021

Tradizionale festa del pane nero al forno comunale di Degioz. Dalle ore 11 sara’ possibile assaggiare e comprare il pan ner. Se anche voi volete “sporcarvi” un po’ le mani con la farina venite a trovarci, siete i benvenuti!

Street Food and Beer Fest - 13-15 Agosto 2021

Fine settimana di Ferragosto con una serie di eventi:

Festival Paradiso Musicale - 14-22 Agosto 2021

DAL 14 AL 21 AGOSTO 2021:
7° EDIZIONE DEL FESTIVAL PARADISO MUSICALE
La Musica in sicurezza tra i monti di Valsavarenche!

Per la 7° edizione del Festival Paradiso Musicale a Valsavarenche (AO) – 14-21 agosto 2021 – si esibiranno dei fisarmonicisti itineranti durante la Fiha di -s-Artisan, il duo Laura Fedele ed Heggy Vezzano , e infine Max De Bernardi e Veronica Sbergia, ancora una volta per un’edizione più intima per poter rispettare le norme e i regolamenti sanitari, sempre immersi in una delle più belle ed incontaminate valli del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Il Festival Paradiso Musicale, che è riuscito a resistere anche nel 2020 alla pandemia, proponendo degli aperitivi musicali all’aperto, in questi anni si è svolto in diverse località della Valsavarenche, oltre agli spettacolo in itinere nelle vie del centro storico durante la Fiha di -s-Artisan. Durante le varie giornate, che hanno visto una numerosa partecipazione sia di villeggianti che di residenti, si sono esibiti diversi artisti di livello nazionale ed internazionale, il tutto a dimostrazione che portare la musica in un ambiente unico e magico.

Per l’edizione 2021, che fa seguito ad un lungo periodo di incertezza a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia Covid-19, la scelta degli organizzatori del festival è stata ancora una volta quella di mandare comunque un segnale di ottimismo e di ripresa, limitando però le attività musicali a tre appuntamenti e tutti il località Degioz.
Si è quindi accantonata ad un prossimo futuro l’idea di ampliare gli spettacoli lungo quasi tutta la Valsavarenche, collegando i vari borghi con il denominatore comune della musica, ma continuiamo a credere che le diverse forme di espressione artistica possano coinvolgere sempre più persone in un posto come la Valsavarenche che rimane ancora un piccolo gioiello, davvero “angolo di Paradiso”, all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Per questo, nel massimo rispetto delle norme sanitarie, le esibizioni dei musicisti si terranno sia all’aperto, previe condizioni metereologiche favorevoli, che al chiuso in ambienti adatti e con i dovuti distanziamenti. Il Festival inizierà il 14 agosto 2021, con un duo itinerante di fisarmonicisti che accompagnerà i turisti alla storica Fiha di -s-Artisan per allietare il percorso che attraversa il centro storico del capoluogo Degioz. Sarà poi la volta venerdì 20 Agosto del duo Laura Fedele ed Heggy Vezzano, che si esibiranno nella Sala Consiglio alle 21. E’ facile immaginare lo strepitoso risultato dell’unione di questi due artisti di grande caratura come Laura Fedele – cantante e pianista incline a varie sfaccettature – ed Heggy Vezzano – sorprendente chitarrista nella black music. E’ subito blues, ma non solo. Con i loro strumenti mantengono vivacemente presenti tutte le molteplici sfumature del genere come soul, funk e rock. Questo duo atipico riesce a spaziare non solo tra i generi ma anche a creare atmosfere sempre diverse, sia nella riproposizione di brani storici che nell’esecuzione di brani originali. Il sabato 21 agosto 2021 si terranno due spettacoli, alla mattina avremo la possibilità di riascoltare Laura Fedele ed Heggy Vezzano, questa volta per un aperivio all’aperto all’Hotel Parco Nazionale, mentre la sera un gradito ritorno, ovvero Max de Bernardi e Veronica Sbergia, per uno spettacolo dedicato alla loro personale rivisitazione dei classici della tradizione sacra dei neri d’America, ovvero Gospel e Spiritual nella Chiesa di Degioz
Infine domenica 22 agosto 2020 il festival si concluderà con l’ultimo aperitivo musicale mattutino, presso l’Abro De La Leuna, con l’esibizione di Max De Bernardi e Veronica Sbergia, che questa volta presenteranno uno spettacolo invece dedicato alla musica roots, blues, ragtime ed hillibilly, e concludere questa edizione con un bel brindisi.

L’iniziativa è nata anni fa fa da un’idea della Pro Loco, in collaborazione con alcune realtà locali, come l’Abro De La Leuna, il bar Lo Forquin, l’Hotel Parco Nazionale, il B&B Vers Le Bois, L’Hostellerie Du Paradis il rifugio Tetras Lyre, l’Agriturismo Lo Mayen, l’hotel Gran Paradiso e il camping Grivola, con il supporto organizzativo della società di eventi, AZ Blues, il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta, l’Ufficio Regionale del Turismo nonché dell’Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso.

In un periodo ancora incerto come questo 2021, in cui si inizia a percepire l’uscita da un’emergenza sanitaria mondiale senza precedenti, la natura è certamente fonte di ispirazione e sollievo, soprattutto quella delle cime alpine della Valsavarenche e del Gran Paradiso. E il connubio l’arte ed in particolare la musica, offre la possibilità di elevare  non solo il corpo ma anche lo spirito, per la magia di un’esperienza dal sapore unico, come il cibo che si può gustare e vivere direttamente sul posto.

Paradiso

VISIT VALSAVARENCHE

T. 0165.95304

prolocovalsavarenche@gmail.com

Maison de la Montagne

Biblioteca e libreria

Società Guide Alpine Gran Paradiso

M +39 345.2106893